Acconciature e trucco anni ’40

Di Miss Frances Belle

trucco anni 40

Foto: “Rita Hayworth” di kate gabrielle© / Fonte / Licenza

La nascita delle pin up

Il trucco anni ’40 si associa subito al rossetto rosso. Ma questi anni difficili, segnati dalle restrizioni della Seconda Guerra Mondiale, offrono un ampio ventaglio di look che rappresentano degli esempi tra i più eleganti del Novecento. La guerra porta il problema del razionamento: vengono a mancare gli ingredienti con i quali fare i cosmetici e gli imballaggi con cui confezionarli. Ma le compagnie cosmetiche producono anche dei kit specifici per le donne impegnate nello sforzo bellico.

Uno dei doveri della donna negli anni ’40 è quello di realizzare comunque make up anni ’40, per contrastare le brutture del conflitto, a volte utilizzando anche surrogati più facili da reperire, come il succo di rapa al posto del rossetto, che comunque ha un’importanza fondamentale per sostenere il morale. Le donne sono incoraggiate a portarlo il più possibile, infatti in USA non viene razionato eccessivamente dopo le proteste delle donne che non vi vogliono rinunciare.

Foto di Hedy Lamarr - Trucco anni '40 - Swing Fever
Hedy Lamarr In The Heavenly Body 1944

I colori del trucco anni ’40

Il colore principale del trucco anni ’40 è il rosso, declinato in varie sfumature che comprendono varianti dai toni più blu, aranciati o marroni. Il risultato è di solito matte, ma un effetto lucido si può dare con la vaselina, che conferisce anche morbidezza alle labbra. La forma delle labbra cambia rispetto agli anni ’30: la forma Cupid’s Bow, con il labbro superiore molto stretto e a punta nel trucco anni ’40 cambia totalmente e si arrotonda, uscendo dalla linea naturale e rendendolo grande quanto quello inferiore. Questa forma è denominata Hanter’s Bow e una rappresentante per eccellenza è Joan Crawford. Anche se Max Factor non è l’inventore del rossetto, si deve a lui l’idea del primo rossetto in stick, molto più igienico e pratico. Il figlio invece produce il primo indelebile, denominato Tru-Color e pubblicizzato da Rita Hayworth. Mentre le prime matite labbra fanno la loro apparizione nel trucco anni ’40 verso la fine di quegli anni.

Nel trucco anni ’40 i fondotinta sono leggeri e creano luminosità al viso. Vanno di moda anche quelli più scuri regalano un colorito abbronzato, come il Beach Tan di Helena Rubinstein. Un’ altra innovazione viene sempre da Max Factor, con il fondotinta in pan-cake, utilizzato dapprima sui set cinematografici e poi portato anche sugli scaffali dei negozi per le donne comuni. Per fissare il fondotinta si usa la cipria e diventa un must portarsi sempre con sé la cipria compatta in eleganti portacipria con specchietto e piumino.

La difficoltà nel reperire ombretti ingegna le donne a trovare delle alternative. Per creare un leggero effetto smoky si brucia una candela e si utilizza il nero mischiato alla vaselina. Dopo la guerra iniziano a comparire altri colori, soprattutto i verdi e i blu. L’eyeliner inizia a essere utilizzato solo alla fine degli anni 40. Le sopracciglia si infoltiscono leggermente rispetto al trucco degli anni ’30, sono disegnate con una matita e meno tonde rispetto ai decenni precedenti. Il rouge continua a dare colore alle guance e le tonalità usate sono corallo, pesca e rosato. Le unghie sono sempre smaltate, e il colore va in accordo con il rossetto. La forma dell’unghia è sempre a mandorla, più arrotondata rispetto a quelle appuntite degli anni ’30; inizia piano piano a sparire la half moon manicure (lunula lasciata bianca).

© 2020/2022 swingfever.it. Tutti i diritti riservati.

Una scena del film Gilda (1946), interpretato dalla coppia Rita Hayworth e Glenn Ford.

Rita Hayworth è davvero un’icona di stile e bellezza del tempo!

Altri contenuti in Moda anni '40

Men of 40s

Scopri

Women of ‘40s

Scopri

Impara a ballare

Trova la scuola di ballo più vicina a te e prenota una lezione di prova

Scuole di ballo

Moda anni ‘20 - ‘60

Tutto sull’abbigliamento e lo stile dagli anni ‘20 agli anni ‘60

Vintage Shopping Stile

Eventi e Festival

Scopri gli eventi, i festival e i workshop in Italia e nel mondo

Festival e Workshop Eventi