Blog Interviste

Intervista a Emma Rodio, Paola Miniello e Noemi Maggi di Dance Fever Bari

Swing, smile and dance

— A cura di

Foto di Dance Fever Bari - Interviste Swing Fever

Una felice realtà nel cuore pugliese con danze, balli, spettacoli e tanto divertimento in un contesto amichevole e familiare; stiamo parlando della Dance Fever, una scuola di ballo che nasce a Bari con lo scopo di divulgare il ballo e la danza sotto ogni aspetto e per ogni età. Scopriamo quali sono i loro obiettivi e i corsi attivi, insieme ad Emma Rodio, Paola Miniello e Noemi Maggi.

Ciao, piacere di conoscervi! Il nuovo anno è appena cominciato. Siete carichi e pronti ad affrontare il 2020?

Emma Rodio, Paola Miniello e Noemi Maggi

Piacere mio, felice di entrare a far parte di questa vostra grande squadra! Siamo decisamente sempre più carichi e felici di condividere ed insegnare quelle che sono le nostre passioni del favoloso e vario mondo artistico.

Foto di Dance Fever Bari - Interviste Swing Fever

Swing Fever – Emma, raccontaci qualcosa della vostra storia e dei vostri obiettivi…

Emma Dirigo ed insegno la Dance Fever da diversi anni. Mi avvalgo di diversi collaboratori professionali, ognuno dei quali specializzato nel suo settore. Un team meraviglioso che collabora per la realizzazione di spettacoli a livello teatrale anche in forma amatoriale, capace di coinvolgere tutti in modo da renderli protagonisti in diverse occasioni, regalando gioie e forti emozioni.

Foto di Dance Fever Bari - Interviste Swing Fever

La nostra storia è quindi la passione che si è realizzata nel tempo a partire dal 2003 e che ha l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più vasto attraverso performance di danze e balli nel corso di serate social e spettacoli come musical e teatro danza.

Swing Fever – Un ballerino che entra nella vostra scuola ha infatti l’imbarazzo della scelta tra le tante discipline insegnate nella vostra scuola. Cosa ci dite dei corsi di ballo Swing?

Paola Si, la scuola offre davvero una varietà di discipline da scegliere e qualcuno ne segue più di una. La passione per la danza e il ballo viaggiano sullo stesso binario e quindi presto la mia strada si è incrociata con quella di Emma, Noemi e di tanti altri istruttori della Dance Fever. Grazie al loro interesse per la mia disciplina, si sono aperte nuove strade ed abbiamo dato più spazio alla conoscenza delle danze Swing, per far entrare ogni ballerino nell’atmosfera della “swing era”.

Foto di Dance Fever Bari - Interviste Swing Fever

Per quello che mi riguarda in prima persona, ad oggi posso dire che il lindy hop e le atmosfere vintage fanno parte della mia vita quotidiana. Fin dai primi anni in cui mi sono affacciata a questo mondo mi sono ritrovata a curiosare e poi studiare l’origine dello swing, fino a voler approfondire il tutto impegnandomi in modo che anche altri potessero conoscere questa realtà favolosa. Ho iniziato con la voglia di trasmettere la magia del Boogie-Woogie, organizzando incontri tra amici e feste da ballo in modo da riproporre una situazione simile a quella che abitualmente vivevo agli incontri estivi a Senigallia e a Policoro in occasione di “Policoro Swing”. I corsi di ballo sono cominciati quindi con un piccolo gruppo di amici che si è allargato sempre più inaspettatamente.

Ed oggi i nostri corsisti sono sempre puntuali e presenti, pronti ad apprendere i passi e le figure di Lindy Hop, senza far caso al tempo che scorre tra sorrisi e divertimento. Ma non finisce qui: altrettanto importante è poi mettere in pratica tutto ciò che si è imparato! E non c’è modo migliore per attuarlo che con le “social dance” tra un drink in compagnia e le note da noi tutti amate. Oltre ai corsi, quindi, cerchiamo di creare occasioni per coinvolgere tutti i nostri corsisti, cioè serate ed eventi per ballare e divertirsi ma anche per praticare e formarsi al meglio.

Swing Fever – Quali sono invece le vostre priorità nell’insegnamento? Avete anche corsi per bambini?

Noemi Il mestiere dell’insegnante di danza è un composto di esperienza, sacrifici, fatica e infinito studio. Non è un mestiere che si può improvvisare proprio perché bisogna conoscerne le priorità…essere insegnante significa non solo spiegare la tecnica, la storia e la cultura che appartiene alla propria disciplina, ma anche trasmettere la passione, l’amore per la danza e la consapevolezza dei benefici psicofisici che essa apporta.

Foto di Dance Fever Bari - Interviste Swing Fever

Una delle nostre priorità è far capire a tutti che non ci sono limiti di età per la danza ed il ballo. Da noi anche i bambini danzano e hanno la possibilità di scegliere una moltitudine di discipline, dalla danza classica alla contemporanea, dalla danza aerea all’hip hop e dalla danza latina alla danza del ventre. Il nostro è un mondo artistico e sportivo che offre molteplici benefici ai bimbi e non solo: migliora la postura, potenzia la creatività, aumenta la coordinazione e favorisce la socializzazione.

Swing Fever – Per quanto riguardo i balli swing, invece, da quanto tempo avete attivato corsi di Lindy Hop? Puoi darci qualche anticipazione sui prossimi corsi in partenza a gennaio?

Paola I nostri corsi di Lindy Hop sono cominciati dallo scorso anno, infatti al momento abbiamo attivi il corso beginner e il corso improver, e non escludiamo un nuovo corso base a breve, viste le continue richieste, tempo permettendo! Tra i diversi corsi in partenza il primo fra tutti è il corso di Solo Jazz. Le richieste che riceviamo sono tantissime, perché è un modo per formarsi e divertirsi senza avere necessariamente un partner di ballo, e anche attraverso lo studio di passi fronte specchio. Passi che saranno poi utili per danzare in coppia o durante le serate swing!

Lindy Hop, Solo Jazz, sono le parole chiavi che aprono le porte del sorriso e noi siamo pronti ad elargirle a chi è felice di accoglierle e farle proprie con noi come un’unica famiglia allargata, esclusiva della nostra scuola Dance Fever.

Swing Fever – Oltre ai corsi di ballo sappiamo che portate avanti numerose altre attività. Raccontateci qualcosa su quelle passate e future.

Emma La nostra scuola nasce con le danze standard, latino americane e coreografiche; tantissime richieste nel corso degli anni sulle danze orientali e hip hop ci hanno spinto a cominciare nuove discipline e a partecipare a gare, ad esibizioni e a spettacoli fino ad ampliare i corsi inserendo anche altre attività come la danza classica, la danza moderna, la danza contemporanea, il pilates e lo zumba.

Ad oggi si sono aggiunte tante nuove discipline tra cui, Lindy Hop, sensual dance/burlesque, danza aerea, pole dance, teatro e recitazione, total body, tango argentino e “per ultimo” dance heels, la danza sui tacchi che abbraccia sia il mondo femminile che maschile sprigionando quell’energia artistica che sviluppa la propria creatività. Per cui siamo pronti in questo nuovo anno ad accogliere davvero tutti affinché ognuno possa concretizzare i propri sogni in base a gusti ed esigenze personali.

Swing Fever – Grazie mille a tutte e 3, e in bocca al lupo tutto lo staff!

— Articolo pubblicato il 11 Gennaio 2020

Corso Base di Lindy Hop

Altri contenuti in Interviste

Il progetto Savoy Swing – Intervista a Francesca De Vita

Scopri

La Glenn Miller Orchestra torna in Italia in primavera – Intervista a Wil Salden

Scopri

Il mood sociale e divertente dello swing – Intervista a Alice Forzoni

Scopri

Impara a ballare

Trova la scuola di ballo più vicina a te e prenota una lezione di prova

Scuole di ballo

Moda anni ‘20 - ‘60

Tutto sull’abbigliamento e lo stile dagli anni ‘20 agli anni ‘60

Abbigliamento

Eventi e Festival

Scopri gli eventi, i festival e i workshop in Italia e nel mondo

Festival e Workshop Eventi