John Lennon E Yoko Ono Bed In Amsterdam

Foto: Yoko e John durante il bed-in di Amsterdam, da martedì 25 a lunedì 31 marzo 1969

Il Bed-In di John & Yoko

Era il lontano 1969 e due personaggi rivoluzionari decisero di usare la propria influenza per mettere in atto una protesta pacifica mai vista prima contro la guerra in Vietnam: stiamo parlando di John Lennon e Yoko Ono e del loro Bed-In (storpiatura del termine Sit-in).

Dopo essersi sposati a Gibilterra il 20 marzo del 1969 John e Yoko decisero di trasformare la loro luna di miele in un evento che mai sarebbe stato dimenticato: si sistemarono nella stanza 702 dell’hotel Hilton di Amsterdam allestendo cartelli con su scritto Hair Peace e Bed Peace proprio sulle due finestre sopra le loro teste. Per una settimana, dal 25 al 31 Marzo, aprirono le porte della loro stanza ai giornalisti ininterrottamente dalle ore 9 alle ore 21 e sbalordirono la stampa di tutto il mondo. A chi si aspettava strani esibizionismi e scene di sesso, John e Yoko diedero ben altro: accolsero la stampa con discorsi sulla pace, sull’amore, sulla politica indossando semplici pigiami bianchi e stando sotto lenzuola per tutto il tempo.

Bed Peace

Il secondo Bed-in doveva avere luogo a New York, ma John Lennon non ebbe il permesso di entrare in paese a causa di una condanna per detenzione di marijuana ricevuta a Londra e decisero quindi, dopo una breve tappa alle Bahamas, di recarsi al Fairmont The Queen Elizabeth hotel a Montreal in cui rimasero dal 26 al 31 Maggio del 1969. Nella suite in cui ebbe luogo l’evento vennero appese illustrazioni sull’amore e la pace (oggi all’asta), da loro stessi disegnate e questa volta al fianco di Lennon e Ono c’era anche la figlia di quest’ultima. In questa occasione decisero di filmare tutto e di mettere su un documentario che venne diretto da loro e girato da Nick Knowland in cui si vedono John e Yoko discutere di pace mondiale con grandi personaggi come il fumettista satirico Al Capp (con cui ebbero un acceso scontro per le sue posizioni conservatrici), l’attivista Dick Gregory, il comico Tommy Smothers e altre figure influenti. La settimana si concluse con la registrazione attorno al loro letto della canzone Give Peace a Chance, a cui tutte le persone presenti parteciparono intonandone i cori e stringendosi a loro.

John Lennon Performing Give Peace A Chance 1969
Lennon mentre registra la canzone “Give Peace a Chance” durante il bed-in di Montréal (1969) | ph: Roy Kerwood | source: Wikipedia

Nel dicembre dello stesso anno John e Yoko distribuirono e fecero affiggere nelle maggiori città del mondo cartelloni pubblicitari con scritto: WAR IS OVER! If You Want It – Happy Christmas From John and Yoko, LA GUERRA È FINITA! Se lo volete – Buon Natale da John & Yoko.

Il documentario del Bed-In di Montreal dal titolo Bad Peace è stato rilasciato gratuitamente su YouTube da Yoko Ono nel 2012, con l’idea di ispirare i nuovi attivisti ed è accompagnato da questo messaggio:

Cari amici,

John e io siamo stati così ingenui da pensare che realizzare il letto della pace avrebbe cambiato il mondo nel 1969.

Beh, potrebbe anche essere stato. Ma, sul momento, non lo sapevamo. E’ stato un bene averlo girato, però.

Il film è tuttora vigoroso. Ciò che abbiamo detto allora si potrebbe dire anche oggi e potrebbe dare qualche incoraggiamento ed ispirazione agli attivisti. Buona fortuna a tutti noi. Ricordiamoci che la guerra è finita, se lo vogliamo. Tocca a noi, e a nessun altro. Con amore, Yoko.

Per maggiori informazioni visita The 60s Corner.

BED PEACE starring John Lennon & Yoko Ono (1969)

Il documentario del Bed-In di Montreal, rilasciato gratuitamente su YouTube da Yoko Ono nel 2012.

Altri contenuti in Anni ’60: gli indimenticabili

Candy Johnson

Scopri

Mary Quant: moda e rivoluzione

Scopri

Janis Joplin

Scopri

Impara a ballare

Trova la scuola di ballo più vicina a te e prenota una lezione di prova

Scuole di ballo

Moda anni ‘20 - ‘60

Tutto sull’abbigliamento e lo stile dagli anni ‘20 agli anni ‘60

Vintage Shopping Stile

Eventi e Festival

Scopri gli eventi, i festival e i workshop in Italia e nel mondo

Festival e Workshop Eventi