Blog Interviste

Lo swing senza confini – Intervista doppia a Swingin’ Up e a I monelli dello Swing

03 Febbraio 2018 / Di

Intervista doppia - Swing Fever

Foto: Intervista doppia - Swing Fever

Oggi incontriamo le scuole di ballo Swingin’Up e I monelli dello Swing per la prima intervista doppia. Due regioni, due scuole, un’unica atmosfera, quella dello swing che aggrega.

Ciao ragazzi! Siete entrambe scuole in evidenza su Swingfever.it. Come avete conosciuto il portale?

Swingin’ Up e I monelli dello Swing

Swingin’ Up – Ciao Swing Fever! Non credo di sbilanciarmi troppo nel dire che il vostro portale sia quello più importante nella scena Swing italiana, impossibile non farne parte!

I Monelli Dello Swing – Vi abbiamo conosciuto 3 anni fa, grazie ad un nostro allievo che parlava di voi, in merito all’utilizzo del vostro portale per l’individuazione di serate Swing; poi tramite la vostra pagina Facebook e il portale stesso.

Swingin'Up
Swingin’ Up

Ci avete raccontato che le due scuole collaborano insieme: di che tipo di collaborazione si tratta e quando è iniziata?

Swingin’ Up e I monelli dello Swing

Swingin’ Up – La nostra collaborazione è nata nel 2014; abbiamo conosciuto Miriam e Alberto ad una gara in cui competevamo entrambi. Non appena finita la musica, è stata una corsa l’uno verso l’altro, neanche farlo a posta, per complimentarsi a vicenda… ed è stato lì che abbiamo capito che stavamo guardando allo Swing esattamente dagli stessi occhi.

I Monelli Dello Swing – Marco e Eleonora li abbiamo conosciuti in una gara di Boogie Woogie, master class, a Bellaria nell’aprile 2014. Siamo arrivati primi e loro ci hanno fatto i complimenti. Il giorno dopo gareggiavano loro e noi abbiamo fatto il tifo per loro. È nata prima la nostra amicizia e poi la nostra collaborazione. Perchè sono due ragazzi splendidi, veri e con tanta voglia di fare.

La collaborazione delle scuole è nata condividendo la passione per questo affascinante mondo dello Swing, per coinvolgere i nostri e i loro allievi agli eventi e permettere loro di ballare, divertirsi, migliorarsi e fare lezione con grandi maestri e performers.

Ci piace collaborare e confrontarci con loro su quello che succede a scuola o nelle serate, e spesso ci troviamo a parlare della rivalità tra le scuole, che non dovrebbe esistere ma c’è, e ci facciamo una risata su in compagnia. Poi Modena e Firenze non sono così lontane e a noi fa sempre piacere rivederli.

Intervista a tre
I monelli dello Swing – Gara di Boogie Woogie a Bellaria

Secondo voi in pista c’è una differenza tra il ballerino toscano e quello emiliano?

Swingin’ Up e I monelli dello Swing

Swingin’ Up – Direi di no, la forza che fa muovere le gambe non credo che parli un dialetto piuttosto che un altro; la voglia di ballare non ha confini!

I Monelli Dello Swing – Secondo noi non esistono differenze tra il ballerino toscano e quello emiliano, l’unica differenza che vediamo in pista o a scuola è quella tra chi è veramente appassionato, vuole imparare il più possibile e vuole fare dello Swing un vero stile di vita, e chi invece lo fa solo per moda.

Abbiamo la convinzione che chi capisce davvero che questo è un mondo di libertà di espressione, di bella musica e gente sana, non lo abbandoni più. Chi invece lo fa per moda, o magari per curiosità, difficilmente si lascia travolgere ed appassionare.

Diteci una frase legata al ballo nel vostro dialetto!

Swingin’ Up e I monelli dello Swing

Swingin’ Up – Più che una frase vorremmo fare una citazione, il contesto era una preparazione per le competizioni, musica veloce, fiatone, gambe che frullavano e l’impellenza di un’acrobazia, incitata da un Marco che di punto in bianco urla: “GARIBARDALA!!!!”

…ancora stiamo cercando di capire cosa volesse dire…

I Monelli Dello Swing – Saltòm, balòm: incò agh’ sòm e dman angh’ sòm (Saltiamo, balliamo: oggi ci siamo e domani non ci siamo)

Swingin' Up
Swingin’ Up

Quali sono i prossimi appuntamenti in Emilia e in Toscana dove possiamo trovarvi?

Swingin’ Up e I monelli dello Swing

Swingin’ Up – I prossimi eventi in toscana sono lo SWING IN SPRING Festival 16/18 marzo e TINTARELLA Swing Camp 20/22 luglio… IMPERDIBILI!

I Monelli Dello Swing – L’appuntamento più vicino che organizziamo è quello del 17 Febbraio a Reggio Emilia, presso il Manhattan, con la festa in maschera ”ROCK THE MASK PARTY”, workshop di lindy hop, live on stage ROLLER rock’n’roll band e DJ Gerry che spazierà dallo Swing al Rock’n’roll per accontentare tutti.

Poi ci troverete, insieme ai nostri allievi, all’evento di Swingin’ Up di Marco e Elonora, ”SWING IN SPRING” a Firenze dal 16 al 18 Marzo, con tanti performers ed insegnanti internazionali, workshop, social dancing e tanto Swing!

Grazie ragazzi, a presto!

© 2018/2021 swingfever.it. Tutti i diritti riservati.

Altri contenuti in Interviste

“Never stop swinging”

Scopri

Un Dj che balla e fa ballare

Scopri

L’esperienza di un giudice ballerino

Scopri

Impara a ballare

Trova la scuola di ballo più vicina a te e prenota una lezione di prova

Scuole di ballo

Moda anni ‘20 - ‘60

Tutto sull’abbigliamento e lo stile dagli anni ‘20 agli anni ‘60

Vintage Shopping Stile

Eventi e Festival

Scopri gli eventi, i festival e i workshop in Italia e nel mondo

Festival e Workshop Eventi